Gruppo ermetico rotativo

Sezione dedicata ai compressori: dall'autocostruzione alla loro manutenzione.
Rispondi
Avatar utente
rokko
Messaggi: 174
Iscritto il: 04/01/2019, 13:34
Località: Sanremo
Contatta:

Gruppo ermetico rotativo

Messaggio da rokko »

Gruppi ermetici rotativi:
ne esistono diversi tipi, a vite, scroll, a palette....
I più comunemente reperibili aono quelli a palette, si trovano nei comuni climatizzzatori
casalinghi le cui potenze si aggirano da 0,75 a 1,5 Hp
Questi gruppi hanno tutto il volume interno alla stessa pressione dell'uscita,
in aspirazione c'è solo il piccolo tratto di tubo tra il pompante e l'ingrasso.
Hanno forma cilindrica, il motore è situato sulla parte alta e il blocco pompante è
saldato sulla parte inferiore, l'aria aspirata è mandata in pressione all'interno del gruppo,
attraversa il motore attraverso il traferro e giunge al tubo di uscita posto nella parte superiore.
Anche in questi gruppi l'olio viene aspirato all'interno dell'albero, attraverso di
esso giunge nella parte superiore e ricade lubrificando il turtto.
Sono poco più rumorosi di quelli a pistone ma molto compatti e di potenza maggiore.
Il motore ha due avvolgimenti, sempre in tensione, ad uno dei quali fa capo
un condensatore permanentemente inserito il tutto è protetto da protettore termico,
non necessitano di avviatore.



rotati10.jpg
rotati10.jpg (44.76 KiB) Visto 2392 volte
questo l'aspetto del gruppo appena rimosso
dal climatizzatore



sotto_10.jpg
sotto_10.jpg (103.2 KiB) Visto 2392 volte
sotto al coperchio


compon11.jpg
compon11.jpg (65.79 KiB) Visto 2392 volte
componenti interni



rotazi11.jpg
rotazi11.jpg (121.7 KiB) Visto 2392 volte
rotazione del rotore
il pompante visto dal basso, il rotore, ruotando eccentricamente provoca una
depressione sulla destra della paletta e aspira aria, questa viene imprigionata,
compressa e spinta all'uscita sulla sinistra della paletta (la paletta tramite la
molla è solidale al rotore garantendo la tenuta), attraversa la valvolina di non
ritorno e viene compressa all'interno del contenitore, attraverso il traferro del
motore giunge all'uscita.
Al centro del rotore si nota l'albero forato all'interno del quale è posto un lamierino
ritorto, durante la rotazione aspira l'olio dal fondo e lo spinge verso la parte alta
del gruppo, scorre sulle pareti raffreddandosi e scendendo verso la coppa lambisce
il tutto lubrificando e asportando calore.



altre immagini
altre1.jpg
altre1.jpg (50.86 KiB) Visto 2392 volte
altre2.jpg
altre2.jpg (55.72 KiB) Visto 2392 volte
altre3.jpg
altre3.jpg (104.89 KiB) Visto 2392 volte
Rispondi