trasparente finale in alternativa

Sezione dedicata alla personalizzazione ad aerografo di qualsiasi oggetto
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

trasparente finale in alternativa

Messaggio da aeropenna »

Tempo fà ho inserito un lavoro eseguito su un supporto di nuova concezione, un polistirolo rigido con una stesura di
un materiale adatto al disegno ed all'aerografia. Ora mi sono procurato i materiali per provare se era possibile stendere un protettivo
tipo da carrozzeria, ma dato il costo, ho ripiegato sull'uso della resina epossidica trasparente. ho usato un materiale progettato
per i modellisti reperibile in negozi di vernici o belle arti, la E-30 Effetto Acqua

Immagine


Questa resina è bicomponente, si miscela in dosi di 100 di base e di 60 di catalizzatore, e fin'ora ho provato solo su pannelli
in alluminio, con diversi tentativi ed in modi diversi, dato che se non stesa bene, si possono formare microbolle d'aria o avvallamenti.
Oggi ho rimediato a questi inconvenienti usando un termoriscaldatore, una pistola che genera un forte calore, che rendepiù liquida
la resina e permette una stesura migliore, e senza microbolle.

Immagine


ho sigillato alla bene meglio i bordi del supporto con delle barre di cartoncino, per non far colare la resina
ho miscelato la resina in un barattolino, e l'ho colata sul supporto, iniziando a scaldarla per poterla stendere su tutta la superficie.
Il lavoro sembra venuto ottimamente, tranne che sulla firma che avevo fatto con pennarello per plastiche, e si è sbavata....(ricordarmi
di non usare pennarelli, oppure di fissare il lavoro con un fissativo per disegno, prima di colare la resina!)

Immagine
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 353
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da Carlitos »

Zio, quella specie di cassaforma fatta con le strisce di cartoncino credo che non ti proteggerà dalle colature laterali.
Come mai ti serviva uno spessore di resina così alto?
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da aeropenna »

ciao Carlo, ho provato prima con del nastro di carta ma si curvava, poi ho ripiegato sul cartoncino rigido fissato col nastro biadesivo....che purtroppo non ha tenuto molto, come hai previsto anche tu....fà niente, proverò a carteggiare i bordi quando si sarà asciugata bene.....lo spessore della resina deve essere almeno 1,5 - 2mm altrimenti può rimanere opaca in alcune zone....
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 353
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da Carlitos »

Un paio di millimetri ok, te lo chiedevo perchè vedendo quanto più alte erano le striscie di cartoncino che hai usato pensavo dovessi avere uno spessore molto maggiore.
Ad ogni modo se non ti dà fastidio che un poco di resina vada a coprire anche i bordi allora puoi fare a meno di chiudere il supporto con cartoncini o nastri.
Ti basterà mettere il nastro al di sotto del supporto come se volessi creare una cornice di nastro carta sulla faccia opposta a dove fai la colata, se puoi adoperare un nastro Boston giallo o viola è anche meglio poichè hanno la parte non adesiva leggermente più plasticosa rispetto ai nastri carta comuni.
Metti qualcosa che ti tenga il lavoro un poco sollevato dal tavolo ma comunque in piano.
Poi quando esegui la colata e stendi la resina, fanne cadere tranquillamente un poco lungo i bordi, non tantissimo, poi indossando guanti in lattice usa le dita come una spatola e stendi quel poco di resina che cola lungo i bordi in maniera da non avere goccioloni, il trucco stà nel fatto che puoi aiutarti anche qui con la pistola termica per far sì che la resina si sparga uniformemente sulla superfice verticale dei bordi ed il lattice ti aiuterà nella manovra.
Alla fine se fai tutto bene si potrebbe formare solo qualche leggero cordolo sullo spigolo inferiore del bordo, che però potrai facilmente eliminare andando a togliere il nastro apposto all'inizio e con un poco di carta abrasiva passata giusto a voler smussare l'angolo in questione.
Non sò se sono riuscito a farmi capire però è un metodo che uso quando le colate di resina le faccio sui piani dei tavoli e che di conseguenza devono ricoprire necessariamente pure i bordi.
Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 235
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da axlrio72 »

Ciao Aereopenna,
bellissimo effetto questa resina...

una curiosità, ma una volta scaldata devi spanderla con spatola o pennello o si stende da sola perché diventa più liquida?

per una superficie 30 x 40 quanta se ne deve preparare più o meno ?

grazie 1000
Alberto
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da aeropenna »

il discorso non è semplice, quando ho colato la resina sui pannelli in alluminio, stesso quantitativo, uno è diventato lucidissimo, l'altro leggermente opaco in alcune zone......non sò il perchè......qui ho usato un quantitativo di 100+60gr. (100 di resina e 60 di catalizzatore) dato il formato piccolo (cm.30x40)...però ho chiuso i bordi, altrimenti dato che molta cola ai lati, ne sarebbe servita di più....dicono che più è alto lo spessore che si crea, meglio è il risultato finale.... (questo perchè il mio supporto ha bordi di 3 cm. ma se è una lastra di pochi millimetri di spessore, è consigliabile lasciar colare la resina e pulire l'eccesso che rimane, con le mani) ...... una volta miscelati i due componenti, li versi sul supporto e con una spatolina li spandi su tutta la superficie, ma così facendo, si creano microbollicine, o avvallamenti dove se ne forma di meno, quindi con una pistola termica, la si scalda pochi secondi, fino a renderla quasi acqua, in questo modo si spande dappertutto in modo autonoma e si autolivella, e se serve, far ruotare il supporto un pò a destra e sinistra, in modo da spandere meglio la resina dappertutto, attenzione, il supporto si deve trovare perfettamente in piano, deve essere tenuto più alto del piano di appoggio (il tavolo) su cui si deve stendere un telo che serve a raccogliere tutta la resina che cola....

usare dei guanti protettivi perchè è molto appiccicosa......
comunque consiglio prima di fare delle prove,in modo da essere preparati al meglio, quando la si fà su un lavoro che non vogliamo rovinare.
miscelare i due componenti in modo delicato, e per almeno 5-6 minuti.
colate la resina stando vicini al supporto.
possibilmente scaldate la resina anche prima di colarla, con un phon o sopra un termosifone.
Se il lavoro non viene bene, è possibile lucidare la superficie con un "polish", previa carteggiatura della superficie.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 235
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da axlrio72 »

Ciao,
capito grazie 1000 per tutte le info.

ciao e buona serata
A.
Avatar utente
pdani
Messaggi: 236
Iscritto il: 13/08/2018, 15:14
Località: Padova
Contatta:

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da pdani »

Una curiosità: i bordi provvisori che hai messo, non sono rimasi appiccicati?
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da aeropenna »

Purtroppo non molto, c'era del biadesivo per tenerli, ma la resina si è fatta strada e da alcuni punti, è colata sotto...carteggiato e pitturato con acrilico da pittura, e i bordi sono tornati come prima. forse era meglio se tenevo del nastro carta.......ma se intendevi se la resina coteva incollarsi ai bordi, credo che lo possa fare, e forse è meglio usare un materiale plastico o un nastro tipo da pacchi, che possa staccarsi quando la resina asciuga...la prossima volta, mi facilito il lavoro, facendola colare ai lati!
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 353
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: trasparente finale in alternativa

Messaggio da Carlitos »

Fai una prova come ti ho descritto e vedrai che non ti troverai male, specie con supporti dai bordi alti, sembrerà che hai inglobato tutto :-)
Rispondi