Cupolino Harley e Specchietti 147

Sezione dedicata alla personalizzazione ad aerografo di qualsiasi oggetto
Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 170
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Cupolino Harley e Specchietti 147

Messaggioda axlrio72 » 01/12/2019, 21:56

Ciao tutti,
posto gli ultimi due lavori fatti ... in attesa dei vostri sempre preziosi consigli.

Entrambi sono su materiale plastico, dato Primer, fondo (nero il cupolino, bianco gli specchietti) e trasparente opaco...

poi Etac PS e infine trasparente bicomponente.
Perdonate le foto..una volta dato il trasparente prendono infiniti riflessi e fare una foto decente è quasi impossibile.

DSC_1237rid.jpg
DSC_1237rid.jpg (65.72 KiB) Visto 717 volte

DSC_1243rid.jpg
DSC_1243rid.jpg (63.55 KiB) Visto 717 volte

DSC_1247rid2.jpg
DSC_1247rid2.jpg (68.64 KiB) Visto 717 volte


Consiglio: ho quasi finito i trasparente bi componente che avevo "ereditato".. mi consigliate un buon trasparente 2k HS o UHS ??

Facile da dare, che abbia buona resistenza alle intemperie e sassolini e che sia ben lucidabile ?
... ovviamente sperando che non sia costosissimo :-):-) ... lo so troppe pretese :-)

grazie
Alberto

Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 238
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Messaggioda Carlitos » 03/12/2019, 19:28

Ti dico una roba che a me ha sempre molto aiutato e che in molti mi dicevano quando approdai in questo forum

Se dovessi giudicare tu che consigli daresti, cosa pensi vada bene e cosa meno?

Poi ti dò un parere mio su quanto vedo, gli specchietti potevi osare un tantino di più sulla scacchiera e sul logo alfa, dare una parvenza in più di 3d.
Il cupolino mi piace il logo harley ma da amante dei teschi direi che avresti potuto migliorarlo invece per quanto riguarda le fiamme non mi esprimo poichè sò molto bene quanto sia difficile ottenerne di accettabili e dato che a me non è mai riuscito allora non posso proprio dire nulla.

Per il trasparente non è semplice dire una marca piuttosto che un'altra, di sicuro molti di quelli che racchiudono tutte le caratteristiche che hai espresso costano abbastanza poichè dedicati ai settori professionali.
Credo comunque che se opti per un ultra alto solido della fascia di prezzo che và dalla cinquantina di euro più o meno molte delle marche commercializzate da noi possano andar bene, non è che io le conosca tutte ma grosso modo le più note offrono prestazioni simili fra loro.

Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 170
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Messaggioda axlrio72 » 03/12/2019, 21:13

Ciao Carlo,
grazie per l'aiuto...

gli specchietti li ho tenuti li un sacco, anche a me sembrava di doverli rifinire un pò, mi sono inventato le gocce e poi ho provato a fare le foto e a lavorare con i programmi di fotoritocco... ma non sono mai riuscito a trovare una "formula" che mi piacesse, volevo lavorare sul logo ma avevo paura di buttare tutto... alla fine li ho chiusi così..
consigli ? .. oramai questi sono finiti così, ma tengo buono per la prossima volta.

Per il teschio invece ho, diciamo così, seguito l'immagine a cui mi sono ispirato...

879773f28082b11cb754aa506ece8cb8_rid.jpg
879773f28082b11cb754aa506ece8cb8_rid.jpg (28.39 KiB) Visto 696 volte


però hai ragione forse potevo migliorarlo un pò...i colori comunque sono un pò più accesi, le foto purtroppo non rendono benissimo

Grazie ancora
A.

Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 170
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Messaggioda axlrio72 » 04/12/2019, 8:48

ciao,
su ebay avevo trovato questi due

il PPG 8130 UHS con catalizzatore rapido D8242
https://www.ebay.it/itm/PPG-TRASPARENTE ... 1438.l2649

oppure il Palinal HS
https://www.ebay.it/itm/TRASPARENTE-HS- ... 1438.l2649

qualcuno li ha provati ?
grazie
A.

Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 238
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Messaggioda Carlitos » 04/12/2019, 11:16

Guarda tutto sommato l'importante è fare, e te lo dice uno che purtroppo pur avendo passione non aerografa con la giusta costanza.
Ti suggerisco un piccolo trucco, chiamiamolo così :-) che magari in casi futuri simili a questo può darti uno spunto
Quando hai sfondi simili a quello degli specchietti, scacchiere, bandiere ecc ecc che non devono esser obbligatoriamente piatti allora puoi aerografarti la trama su un pezzo di stoffa che potrai utilizzare in tutte quelle occasioni che vuoi avere come riferimento un pizzico di drappeggio. Ci puoi avvolgere l'oggetto e fotografarlo oppure puoi metterlo sul piano sgualcendolo ed impiegare la foto come riferimento per uno sfondo.
Per i loghi simili a questo dell'alfa puoi impiegare il pc per dargli ombreggiature o aspetto 3d o magari effetti tipo cromature e quant'altro, in rete si trovano tantissimi tutorial su come elaborare questo tipo di immagine.
Per il teschio sicuramnte dal vivo i colori saranno più vivi ma se vuoi il top quando crei questo tipo di immagine prova a partire con la parte bianca di base impiegando un bianco perlato e poi utilizzando i trasparenti, meglio ancora se candy, programmarti il lavoro in maniera tale da non dover più reimpigare il bianco ed il nero. Questo perchè i due in questione anche se dati leggeri coprono con la loro opacita tutta la capacità dei trasparenti di far penetrare la luce restituendo un effetto visivo molto meno acceso, cosa che con i candy veri e propri è ancora più amplificata.
Per il trasparente PPG è una marca molto affidabile.

Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 170
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Messaggioda axlrio72 » 08/12/2019, 21:52

Grazie 1000 per tutti i consigli Carlo...

Avatar utente
pdani
Messaggi: 158
Iscritto il: 13/08/2018, 15:14
Località: Padova
Contatta:

Messaggioda pdani » 08/12/2019, 22:53

Per i due disegni Carlitos ti ha dato molte buone dritte, ottima quella per ottenere colori accesi.

Anche a me i due specchietti hanno dato l'impressione di piattezza generale del disegno; le gocce le hai ombreggiate bene e danno il giusto effetto di profondità, se applicavi l'ombreggiatura anche sulle scritte 147 (in modo da evidenziare la loro sovrapposizione al resto) e magari qualche piccolo tocco di luce ed ombra al logo Alfa, avresti migliorato l'effetto complessivo e dato profondità agli elementi ed al loro insieme.

Una brutta bestia è lavorare a lungo su un pezzo, purtroppo spesso ti porta a decisioni infelici solo per togliertelo di torno (credo sia capitato un pò a tutti) ed è in questi casi che apprezzeresti una buona fase di progetto: non devi inventare al momento dell'esecuzione, elimini le indecisioni "creative", velocizzi e ti concentri solo sull'esecuzione.

ps: io ho sempre usato il Palini e non ho mai avuto problemi di sorta, PPG non l'ho mai usato, ma ne ho sentito parlare bene, perciò credo si equivalgano.

Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 170
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Messaggioda axlrio72 » 09/12/2019, 21:20

ciao,
si avete ragione.. sono piatti, lo so ma non sono riuscito a rimediare.
Purtroppo come scrissi sulla presentazione non è che sia un granché a disegnare d'istinto...
Un pochino di tecnica l'ho imparata e riesco a non fare proprio delle schifezze facendo delle riproduzioni, ma gli specchietti sono stati una mia composizione, e al momento di dare profondità e ombre sono andato in crisi...sigh.
Proverò, come dice Carlitos, a cercare dei tutorial... avete in mente anche un programma da consigliarmi ?

Per il trasparente quello che mi confonde è che sia Palin che PPG avranno 6..7..trasparenti con sigle differenti e non riesco a capire quale sia adatta al mio caso.
Ma secondo voi fra Alto solido e Ultra alto solido si vede la differenza ?? .. quale è migliore per le nostre applicazioni ?

grazie ancora
A.

Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 238
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Messaggioda Carlitos » 10/12/2019, 14:09

Ciao Alberto, mi sono andato a guardare le schede tecniche ed ho chiesto un poco in giro fra chi ne utilizza di continuo per lavoro
Quelli che hai postato dal punto di vista pratico più o meno si equivalgono, appartengono alla fascia di largo consumo cioè non proprio per professionisti poichè le marche producono per carrozzieri anche prodotti che vanno a costare dai 70 euro in sù
Detto ciò però non vuol dire che non siano buoni, specie per noi che non essendo veri e propri professionisti diamo molto di più un occhio al prezzo :-) almeno io lo faccio se posso :-)
UHS indica un gradino in più in termini di spessore e resistenza del film finale di protezione, detto alla buona offre uno strato di vernice un tantinello più spessa e dura
Differenza visiva beh diciamo che forse un occhio esperto la potrà notare ma onestamente io se dovessi riconoscerli una volta asciutti non riuscirei, se per differenza intendevi questo.
Se poi vuoi scendere nel dettaglio delle info allora devi necessariamente procurarti le schede tecniche con relativa documentazione del singolo prodotto, cosa che dovrebbe esser fornita sia dai siti che dai produttori nonchè dai rivenditori. Là troverai nel dettaglio in cosa possono differire a parità di marca.
Alcune volte ad esempio di uno stesso prodotto può giusto cambiare il valore di glossy, ossia quanto poi risulterà lucido, brillante, riflettente (non sò quale sia il termine adeguato :-) )
Io fra i due postati da te se dovessi consigliarti ti direi il ppg, ma solo perchè conosco più persone che lo hanno adoperato ma se il capo ti dice che il palinal è pure buono allora non ho alcun motivo di dubitarne, il suo bagaglio di esperienza è un oceano in confronto al mio.

P.S.
Per quanto riguarda i lavori, non fraintenderci, noi diamo giusto qualche parere o consiglio là dove si può, giusto perchè è lo spirito del forum ma come dico sempre e come sempre mi è stato detto la cosa importante è averli fatti, essertici messo alla prova. Persone come me non si mettono in cattedra e quindi non devi leggere ciò che scrivo come qualcosa che proferisce un maestro poichè non sono molto più distante da un allievo di quanto non lo sia tu :-)
Qui di persone che possono insegnare ce ne sono molto più di me e nonostante tutto ci si esprime alla pari ed è il bello della condivisione.
Di sicuro già così avrai capito delle cose e magari altre no ma le migliorerai alla prossima, ti garantisco che i primi lavori assumeranno un senso diverso quando li riguarderai fra qualche tempo con più esperienza.
Per la richista del programma io nel mio piccolo ho sempre adoperato una versione di photoshop molto vecchia ma che comunque offre una buona possibilità di aiuto, almeno per quanto io la sappia usare e non è moltissimo :-)
Suppongo che oggi molti programmi di grafica siano ad un livello discreto e che ti possano aiutare ma onestamente non saprei farti un nome.

Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 170
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Messaggioda axlrio72 » 10/12/2019, 23:05

Ciao Carlo, grazie per aver chiesto in giro e l'ulteriore consiglio... in questi giorni andrò a sentire anche il negozio di forniture da carrozziere dove vado alcune volte... poi vi dirò i risultati della prova.

Per i lavori e i commenti io vi sono molto grato dei consigli.... ogni suggerimento è bene accetto... ogni cosa aiuta a migliorare, a volte anche a vedere e considerare l'ovvio, che magari uno, da solo, tende a nascondersi.

E poi è anche grazie ai vostri consigli che ho imparato tantissime cose, se non ci fosse stato il forum, e voi, adesso sarei ancora molto più indietro.:-) :-)

grazie
Alberto

P.S. per il programma sto provando a usare GIMP che è free... e poi non pensavo ci fossero così tanti tutorial su come realizzare effetti sui programmi di foto ritocco, non li avevo mai cercati, adesso mi sto documentando :-)


Torna a “Custom Painting”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite