Sostituzione motore frigo

Sezione dedicata ai compressori: dall'autocostruzione alla loro manutenzione.
Rispondi
dicentraux
Messaggi: 8
Iscritto il: 19/03/2021, 15:04

Sostituzione motore frigo

Messaggio da dicentraux »

Ciao a tutti, circa 6 ani fa, grazie all'aiuto dei partecipanti al forum (in particolare Rokko), riuscii, nonostante la mie incapacità ad assemblare in compressore. Date le mie poche conoscenze in merito, e la poca manualità in ambito di assmblaggio, con il tempo si sono creatw delle perdite continue di aria dai collegamenti, ma soprattutto dalla mandata del motore. Bene, ho deciso di rivedere tutto, rismontando tutto ed effettuando una pulizia dei componenti (barilotto di decatazione olio, ecc ecc). Purtroppo, durante la fase di smontaggio, ho "rovinato" il tubo della mandata, raccordato con un adattatore (dotato di ogiva) da 6 mm al quale raccordavo un tubo di rame che arrivava al barilotto di decantazione.
Per farla breve... Ho sostituito il motore, con uno uguale ACC HMK95AA. Ora, non ricordo dove fosse possibile recuperare la qt di olio da inserire all'interno delntipo ISO 32. (se non ricordo male rokko mi parlò di 200 ml) ma forse mi sbaglio. Un altro particolare, essendo un motore recuperato, che ho provato prima di montarlo.... Un forte odore sgradevole appena acceso. Perdonate la mia ignoranza, ma da cosa può essere dovuto? Prima di montarlo definitivamente, mi conviene seguire accorgimenti? Grazie
Avatar utente
rokko
Messaggi: 171
Iscritto il: 04/01/2019, 13:34
Località: Sanremo
Contatta:

Re: Sostituzione motore frigo

Messaggio da rokko »

Ciao,
purtroppo il vecchio forum è andato perso con tutto il contenuto, stiamo cercando di recuperare
In genere sui gruppi "casalinghi" la quantità è circa 200cc
nel tuo, 165 cc come da manuale del gruppo

L'odore è dovuto al lubrificante vecchio al contatto con l'aria, se il gruppo funziona regolarmente, svuota l'olio,
fallo scolare e fallo funzionare con olio iso32 in modo da "lavare" i componenti interni, svuota e metto olio nuovo
(è meglio non mescolare olii diversi e non lasciare quello originale perchè a contatto con l'aria può inacidire e danneggiare
gli avvolgimenti)
Ho sempre risolto in questo modo, ma avendo disponidile olio per macchine elettriche (trasformatori) ho usato quello,
non ho mai avuto problemi.
Se hai difficoltà, posta le foto
dicentraux
Messaggi: 8
Iscritto il: 19/03/2021, 15:04

Re: Sostituzione motore frigo

Messaggio da dicentraux »

rokko ha scritto: 22/03/2021, 13:43 Ciao,
purtroppo il vecchio forum è andato perso con tutto il contenuto, stiamo cercando di recuperare
In genere sui gruppi "casalinghi" la quantità è circa 200cc
nel tuo, 165 cc come da manuale del gruppo

L'odore è dovuto al lubrificante vecchio al contatto con l'aria, se il gruppo funziona regolarmente, svuota l'olio,
fallo scolare e fallo funzionare con olio iso32 in modo da "lavare" i componenti interni, svuota e metto olio nuovo
(è meglio non mescolare olii diversi e non lasciare quello originale perchè a contatto con l'aria può inacidire e danneggiare
gli avvolgimenti)
Ho sempre risolto in questo modo, ma avendo disponidile olio per macchine elettriche (trasformatori) ho usato quello,
non ho mai avuto problemi.
Se hai difficoltà, posta le foto
Grazie Rokko sempre al top, per la disponibilità.
dicentraux
Messaggi: 8
Iscritto il: 19/03/2021, 15:04

Re: Sostituzione motore frigo

Messaggio da dicentraux »

Rokko due domande:
Prima, secondo la tua esperienza, questo "lavaggio" del motore (per eliminare quell'odore orribile) in quale modo devessere svolto? Devo mantenere il motore in funzione per qualche ora? Lasciare l'olio di lavaggio per qualche gg e poi sostituirlo? L'odore è davvero insopportabile...
Seconda, ogni quante ore di lavoro (per i motori non dotati di asticella o vetrino di livello) andrebbe rabboccato l'olio?
Grazie
Avatar utente
rokko
Messaggi: 171
Iscritto il: 04/01/2019, 13:34
Località: Sanremo
Contatta:

Re: Sostituzione motore frigo

Messaggio da rokko »

In genere procedo così
Lascio in funzione il gruppo in modo da scaldarlo e rendere l'olio più fluido.
Dopo averlo disalimentato, svuoto l'olio contenuto inclinandolo dal lato
del tubo di aspirazione, lo lascio in qualche modo in quella posizione per
una notte in modo di scolarlo il più possibile, controlla che non ci sia condensa-emulsione,
può accentuare l'odore.
Inserixco olio nuovo dal tubo di aspirazione, non serve una grossa quantità,
un centinaio di cc, anche meno, (è sufficiente a farlo circolare ovunque)
in modo da non sprecarne e ripeto l'operazione.
Se l'olio raccolto appare ancora sporco, maleodorante, ripeto la sequenza.
Dopo questo si dovrebbe risolvere.

Riguardo alla quantità del rabbocco, ho notato che alcuni gruppi rilasciano più olio in
mandata di altri quindi se non hai un barilotto separatore e recupero olio dove vedere
la quantità raccolta, è difficile da valutare.
Occorre, da una quantità certa di olio, dopo un centinaio di ore di funzionamento,
svuotare e misurare il contenuto, il chè non è una cosa rapida :mrgreen:
Fortunatamente non ho mai riscontrato "pericoli" di lubrificazione, visivamente
dalla "finestra" che avevo realizzato sulla calotta superiore di un gruppo (a scopo ludico),
con meno di 100 cc di olio, riusciva a distribuirlo ovunque garantendo la lubrificazione.
Posso dire che con forti mancanze d'olio anche oltre il 50% la lubrificazione è
garantita, è da tenere presente che l'olio oltre a lubrificare, serve a trasferire il calore
dagli avvolgimenti elettrici alla lamiera che costituisce l'involucro del gruppo, questo
puo essere fonte di surriscaldamento (a protezione, c'è la termica che interviene)
Quantità superiori di olio, (entro certi limiti 50%) non danno problemi
Quando non avevo il separatore olio e l'astina di controllo, aggiungevo due siringhe
da 5 cc ogni cinquanta ore circa
Qra ho il separatore olio con recupero automatico ogni ciclo, non noto grosse perdite,
aggiungo 5 cc a "sentimento"
lo uso frequentemente in garage, carico un serbatoio da 50 litri (con i suoi tempi)
Quanto sopra, è solo frutto di prove, non di calcoli :mrgreen:
dicentraux
Messaggi: 8
Iscritto il: 19/03/2021, 15:04

Re: Sostituzione motore frigo

Messaggio da dicentraux »

Grazieeeeee Rokko.
Avendo necessità di utilizzare il compressore, sono andato d'istinto. Ho svuotato l'olio all'interno, che si è presentato un po' sporco. Ho inserito 150 cc di olio e fatto girare il motore per 2 cicli, circa una decina di minuti per. Dopo, lasciato a riposo, per un paio di orette. Svuotato nuovamente, l'olio si è presentato pulito come inserito. Sostituito con altei 165 cc di olio fresco, ho messo in funzione pee una decina di minuti (tutto quesro all'aperto. L'odore è diminuito leggermente d'intensità, ma sempre presente.
Leggevo, che potrebbe essere dovuto (come hai anche riportato tu) dalla presenza di muffe, formate all'interno per la presenza di umidità. Ho letto un post, in alteo forum, dove "consigliavano" di effettuare un lavaggio con un po' di acqua e candeggina, ma giusto un passaggio all'interno.... Non so, sono rimasto molto perplesso.... Ed ho seguito il tuo consiglio.. 😁 😁 😁
Avatar utente
rokko
Messaggi: 171
Iscritto il: 04/01/2019, 13:34
Località: Sanremo
Contatta:

Re: Sostituzione motore frigo

Messaggio da rokko »

Mah, non so con quale alchimia riescano a conciliare scossa ed acqua :shock:
Eventuale umdità interna, dà luogo, riguardo alla parte elettrica perdita di
isolamento e conseguente corto circuito, ai fini meccanici, grippaggio, è solo questione di tempo.
Guai introdurre acqua, risulta impossibile eliminarla senza aprire meccanicamente l'involucro
Non è che intendevano il lavaggio del serbatoio?

L'odore è senz'altro dovuto ad un precedente funzionamento anomalo, l'olio ingloba eventuali
fluidi refrigeranti degradati da temperature elevate, umidità ecc. separandolo dal circuito,
l'ossigeno dell'aria completa il tutto.
dicentraux
Messaggi: 8
Iscritto il: 19/03/2021, 15:04

Re: Sostituzione motore frigo

Messaggio da dicentraux »

Ok perfetto, ho fatto bene a seguire i tuoi consigli.
Dopo la procedura seguita, di lavaggio con olio fresco, l'odore è diminuito, ma presente. Cerco di mantenere in funzione il motore con quest'olio fresco e vediamo se migliora... Incrocio le dita, perché mi serve utilizzare quanto prima il compressore.. 🤞🤞🤞🤞
Rispondi