aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Sezione dedicata a chi inizia ad avvicinarsi a questa complessa arte
sexydesign
Messaggi: 61
Iscritto il: 18/04/2019, 17:17

aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da sexydesign »

ciao sono intenzionato ad acquistare un aerografo dato che lo uso a livello hobbistico non mi va di spendere molto, ho visto su ebay che con 50 euro ci sono dei kit interessanti con penna e compressore, io faccio stampe 3d che a volte mi piacerebbe colorare per fare un po' di stile e design ma sopprattutto stampo esche da pesca (con vari tipi di plastica tipo: asa, pla, petg), mi domando ma penso possa bastare per fare la livrea alle mie esche da pesca, magari qualche dettaglio particolare tipo puntini, righe sottili e magari qualcosa che renda piu' realistica l'esca, per ora mi arrangio con normali bombolette spray e devo dire che ho una bella mano le faccio con colori sgargianti e sfumate utilizzo mascherine, rete della frutta ecc, solo che paciugo dappertutto e c'e' molto spreco di colore e costo.
certo riuscire con l'aerografo a farle magari realistiche come veri pesci sarebbe una figata....
non ho mai usato aerografo non so' che tipo di vernice si possa usare e che faccia a caso mio, ho letto che si usa la vernice acrilica....resiste in acqua? io di solito alla fine le pucio nel flating (ma solo quelle che realizzavo in legno) 3/4 volte in modo da fare un grosso strato protettivo ma aime' mi smorza i colori e ingiallisce.
come posso preparare le stampe per renderle liscie e in modo che la vernice attacchi bene?
ho visto siti che vendono vernici ma...certi prezzi!!!!
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 355
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da aeropenna »

Il discorso è lungo, anzi lunghissimo.......per prima cosa se sei a digiuno completo di aerografia, ti consiglierei una piccola lettura de "manuale di aerografia per principianti" che è postato nella home di "aerografisti.com" sul lato sinistro.......(clicca sulla scritta situata poco più in alto, dentro la banda azzurra sotto "collegamenti rapidi")....in seconda cosa, abbiamo un esperto di aerografia su esche proprio come le tue, si chiama HIRA MAHI,
vedrai che risponderà sicuramente.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
ArteKaos
Messaggi: 36
Iscritto il: 02/04/2019, 16:02
Località: Bologna
Contatta:

Re: aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da ArteKaos »

Ciao amico.
Io ti sconsiglio qualsiasi tipo di colore a base d'acqua....per ovvie ragioni.

Acrilici ti prmettono di spruzzare colore senza rimanere intossicati, ma hanno una adesività debole e nessuna resistenza da soli, a agenti atmosferici.
Quindi puoi scegliere procedere a mio avviso in 2 modi:
  1. - Spruzzi colore acrilico e successivamente copertura di trasparente (non in bomboletta)
  • - Usi colori a solvente
Punto 1 - Vernici acriliche - Ti serve innanzitutto un aggrappante per il tipo di plastica. Non spruzzare colore "alla buona", scivolerebbe via, o ancor peggio, una volta asciutto, alla prima pressione si sgretola.
Ci sono molti tipi di aggrappanti per plastica, sii certo del tipo di superficie; aggrappante per PPL è diverso da aggrappante per termoplastiche.
Quindi ricapitolando, spruzzi un aggrappante al tuo supporto, colori con acrilico e alla fine una bella mano robusta di trasparente per proteggere e mantenere il colore.
Se i supporti dovranno essere esposti prolungatamente alla luce del sole, suggerisco anche addittivo UV nel trasparente per fare si che le tinte non sbiadiscano.

Punto 2 - Vernici uretaniche (a solvente) - In primis, sappi che sono colori non sempre facili da trovare in giro; direttive europee ne vietano la vendita, ma eventualmente puoi sentire da un carrozzaio amico se può procurartele oppure le compri online.
Poi, assicurati che il tuo aerografo possa spruzzare questo tipo di colore.
Non tutti gli aerografi di bassa gamma hanno guarnizioni in teflon (che non si scioglie); evita quindi di cacciare via soldi in un aerografo inutilmente, se vuoi utilizzare questo tipo di colori. Un buon rapporto prezzo/prestazioni potrebbe essere l'Iwata Revolution.
Quindi, premunisciti di mascherine e aereatore perchè queste vernici sono micidiali...
Prepara il tuo supporto e spruzza; asciugheranno immediatamente e saranno colori estremamente resistenti.
Suggerisco comunque, come accennato prima, una mano di trasparente per sicurezza e durata nel tempo.

Scusa il papiro....ma sono cose da sapere quando si nebulizza colore. ;)
Buon lavoro!
You can do it....
Airbrush is Art!
ArteKaos
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 346
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da Carlitos »

Purtroppo il flatting per quanto sia notoriamente dato come appropriato per il legno resta sempre un prodotto monocomponente
se pure le varie marche lo descrivono nei modi più disparati da interno o esterno dal navale al montano ecc ecc
se utilizzato con l'aspettativa di una forte protezione da urti ed agenti atmosferici si rimarrà sempre delusi specie se come nel tuo caso si deve proteggere una cosa che subirà forti stress.
Il fattore ingiallimento poi si riduce se l'oggetto trattato resta non molto esposto ma nel tuo caso è il contrario poichè di agenti atmosferici e luce solare ne prenderà a bizzeffe di conseguenza non è proprio il prodotto da finitura più indicato restando sulle esche in legno.
Credo di non sbagliare nel consigliarti l'utilizzo di una resina bicomponente che per lo meno è di gran lunga più resistente del flatting e se di buona marca lo sarà anche per quanto riguarda l'ingiallire.
In merito alle esche stampate, ArteKaos ti ha elencato molto bene le basi del discorso e per quanto riguarda l'aerografo io personalmente ti sconsiglierei di optare per le attrezzature dai costi così bassi per il semplice motivo che essendo inesperto farai molta più fatica ad apprendere nell'eseguire la pratica
Purtroppo quel tipo di aerografi non sono molto affidabili e quindi potrai ritrovarti nella condizione di non capire se sbagli per qualcosa che fai male tu o se per demerito dello strumento, e credimi nel tempo ho visto tante persone esser lì lì per abbandonare il percorso di apprendimento poichè affidatisi ad aerografi di poco conto.
In commercio ci stanno molti modelli di marchi blasonati che sono un buon compromesso per chi si approccia a questa tecnica, costano un pò di più ma i vantaggi valgono lo sforzo economico.
Per quanto riguarda le vernici puoi comprarle dai colorifici che vendono ai carrozzieri, sei costretto ad un minimo di quantitativo che solitamente si aggira intorno ai 100 gr per tinta con un costo che può variare dai 10 ai 15 euro, puoi chiedere le basi opache acriliche doppio strato col relativo diluente in confezione da litro, una volta che diluisci il quantitativo di colore che ti serve potrai aerografare tantissimo prima di terminare i 100 gr di tinta.
Come finitura poi potrai impiegare sia il trasparente bicomponente che la resina.
sexydesign
Messaggi: 61
Iscritto il: 18/04/2019, 17:17

Re: aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da sexydesign »

wow...finalmente quante risposte, sono giorni che guardo se qualcuno rispondeva pensavo fosse un forum morto da tempo, menomale che mi sbagliavo :D

dunque le esche che realizzo sono in plastica: asa, pla, petg (ma quest'ultimo lo sto abbandonando nonostante sia un ottimo materiale perche' produce moltissimi problemi di stampa, e la stampa e' molto lenta pure troppo per i miei gusti).

non avendo un bodget elevato e non potendo recuperare soldi per le cose che produco visto che sono per me allora per cominciare ho acquistato questo che vedete in foto, so' che non e' un bel oggetto ma piu' che altro mi interessava il compressore, pagato 78 euro tutto il kit, spedizione compresa (mi pare buono come prezzo, altri chiedono quella cifra per il solo compressore, dovrebbe arrivare tra 1 settimana circa, ho voluto spendere un po' di piu' rispetto a quello che avevo in mente di acquistare perche' quelle scatoline da tavole spacciate per compressori mi lasciavano molto di brutto da pensare...

in futuro quando imparo nulla toglie che posso comprare una altra pistola o penna come la chiamate, anche perche' piu' ne hai e piu' cambi velocemente colore....dico bene??? il problema e' il costo io non vendo cose aereografate (per ora) per poter riprendere parte della cifra spesa...

io vernicio in casa (al momento fuori dalla finestra ma ho paciugato tutti gli stipiti e il marmo sottostante (mia moglie incazzata nera), sono al 4° piano in un condominio, quindi mi serviva un compressore solenzioso e chiaramente vernicero' ad acqua ;)

ho gia' in mente di costruire una box di verniciatura in cartone che sia tipo origami e quindi richiudibile (non ho spazio) con ventola da pc e filtro per aspirare e con luce led (ho gia' tutto il resto lo costruisco con la stampante 3d.

effettivamente forse il sistema migliore e' acquistare confezioni di colore non piccole per vari motivi, ho cercato su ebay ma i colori apposta da aerografo magari sono ottimi asciugano subito ma....costano un botto vanno bene per chi aerografa e si fa pagare...

ieri al market del cinese che ho vicino casa ho visto una bomboletta acrilica di aggrappante per plastica 3.90 euro sono tentato di provarlo...o no???

mi piacerebbe parlare con l'utente che hanno detto che fa anche lui le esche spero legga e risponda.
le esche di sole un po' ne prendono soprattutto nelle filippine (mia moglie e' filippina) dove h casa e a volte le uso la'...

per la finitura avevo paura che immergendo piu' volte l'esca per fare un bello strato nella resina magari portava via il colore o magari ne tolga lucentezza, la finitura in acrilico trasparente dubito possa andare bene serve qualcosa che vetrifica perche' le ancorette da pesca oltre che i denti dei pesci urtano la superficie asportando materiale.

dimenticvo pensavo che le vernici acriliche a base di acqua si diluissero con...l'acqua!!!

sto guardando un casino di video su youtube di gente col "manico" che aerografa e sto imparando un po' di cose e trucchetti molto interessante certe cose gia' le sapevo (a bomboletta) ma non si finisce mai di imparare, una cosa che mi sto rendendo conto e' che gli stencil sono una manna dal cielo e che il loro impatto e' notevole....la cosa mi preoccupa perche' dpo le esche da pesca cosa buona sarebbe imparare a fare qualcosa di piu' e vedo che ci vorrebbe un plotter o comunque altra attrezzatura per fare stencil...voi come fate?

i papiri sono sempre benvenuti gli egiziani erano un popolo molto intelligente! ;)

comunque non faccio solo esche da pesca, stampo di tutto con la stampante 3d, mi piace migliorare le cose e a volte rifari pezzi che ho rotto e non trovo in commercio, non sono il capo a disegnare ma un po' me la cavo, tempo fa facevo anche modellismo dinamico e trattavo moto (d'epoca), anni fa avevo un vespino 3 marce d'epoca che era la fine del mondo e faceva 120kmh era blu elettrico metalizzato (opel) e il mio sogno sarebbe stato fare una vespa incazzosa su un fianchetto laterale...avevo chiesto ad un amico che aereografava ai tempi ma non me lo ha mai fatto, ora ho visto su youtube la vespa che volevo e con gli stencil e' abbastanza semplice farla....ero molto ignorante in materia e ai tempi costavano troppo gli aerografi.
Allegati
s-l1600.jpg
s-l1600.jpg (74.95 KiB) Visto 3237 volte
Avatar utente
ArteKaos
Messaggi: 36
Iscritto il: 02/04/2019, 16:02
Località: Bologna
Contatta:

Re: aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da ArteKaos »

Beh amico, il mio personale suggerimento te l'ho dato.

Perdonami, ma per il kit ho i miei dubbi; staremo a vedere, spero ci racconterai.

Buon lavoro!
You can do it....
Airbrush is Art!
ArteKaos
sexydesign
Messaggi: 61
Iscritto il: 18/04/2019, 17:17

Re: aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da sexydesign »

dubbi per le pistole? ma di milano c'e' nessuno?
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 355
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da aeropenna »

Simone (hira Mahi) lo trovi anche su fb, ma vedrò di contattarlo se mi riesce.....per i kit ti hanno già risposto, ed io aggiungo che quello in basso nella foto, lo puoi già scartare..quello a destra non saprei, cioè, che sia un sottoprodotto è scontato, magari con molta pratica, puoi cavarci qualcosa......per il compressore, essendo a membrana, senza serbatoio, andrà continuamente in funzione, col rischio di surriscaldamento, e quindi fusione di qualche componente e rottura finale....non durano molto, quindi tienilo in funzione poco, e lascialo raffreddare.....questa tecnica, come tutte le altre, comporta il fatto che i suoi materiali sono costosi, i colori costano, i supporti e attrezzature varie costano, e c'è un motivo. purtroppo, risparmiare sui materiali, non sempre, anzi quasi mai, comporta un vero risparmio....il compressore non è adatto, e ti toccherà prenderne un'altro, quindi altri soldi, ...l'aerografo ti darà problemi e prima o poi se vuoi buoni lavori, dovrai affidarti ed uno strumento migliore...altri soldi, ....se risparmi sui colori, ti daranno forse anche loro, problemi...altri soldi...........e questo te lo dico per esperienza diretta, mia e di tantissimi altri artisti. poi uno è libero di fare come crede. purtroppo le cose stanno così, e credo di non sbagliare. tantissimi di noi, aerografa solo per piacere personale, quindi senza nessun ricavo, e dato che siamo tutti molto appassionati a questa tecnica, col tempo miglioriamo e ci attrezziamo adeguatamente. Con la pratica, poi poco alla volta, sarai in grado di gestire anche attrezzature poco ortodosse, e lavorare bene anche con materiali scadenti, ma con la pratica.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 346
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: aerografo in kit? per stampa 3d esche da pesca e varie...acrilico?

Messaggio da Carlitos »

Fra l'altro se il compressore è proprio quello in foto potrai incappare in problemi di aria erogata in maniera non sempre continua poichè è sprovvisto di serbatoio.
Dato che vernici in casa allora la scelta di colori all'acqua mi pare la più logica, almeno finchè non ti munirai di un buon sistema di aspirazione, però resta il fatto che come finitura non ti conviene optare su prodotti monocomponenti poichè troppo insufficenti, anzi dato che come hai detto anche tu, gli stress a cui sono sottoposte le esche sono molteplici si deve mettere in conto che anche con finiture come resine o trasparenti bicomponenti prima o poi qualche danno lo subiscono.
Per gli stencil secondo me ti conviene non buttarti subito sul plotter, se vuoi puoi realizzartene a mano usando un bisturi e intagliando cartoncini o fogli di acetato, tanto i riferimenti te li puoi stampare in modo che ti facciano da linea guida per il taglio.
Il plotter non costa poco e secondo me dato che puoi momentaneamente sostituirlo lavorando a mano è meglio che quei soldini li investi da prima su un aerografino più performante, non volermene se insisto su questo ma ho la forte convinzione che presto ti renderai conto che ne vale la pena. Non è certamente una legge universale e magari con questo che hai comprato ti troverai benissimo però per onestà te lo dobbiamo dire :-)
Rispondi