Pennywise

Sezione dedicata a chi inizia ad avvicinarsi a questa complessa arte
ImPerf3tto
Messaggi: 31
Iscritto il: 29/03/2019, 11:28
Località: cuneo

Pennywise

Messaggio da ImPerf3tto »

Parto con 2 lavori i primi (di 4) che ho eseguito a distanza di 1 anno dal corso che frequentai.
Aerografo fengda 0.2 colori shcimincke supporto H&S 50x35
Il soggetoo l’ho trovavo abbastanza facile dal punto di vista della texture e poi sono un amante dell’horror, ecco,perche l’ho scelto. e poi sto praticamente sperimentando un po’.
Allegati
316E69FA-2BD0-474A-A365-E90DE4AC738B.jpeg
316E69FA-2BD0-474A-A365-E90DE4AC738B.jpeg (114.07 KiB) Visto 3246 volte
0E7FED8D-63BE-4C9A-92BA-06CFDB934993.jpeg
0E7FED8D-63BE-4C9A-92BA-06CFDB934993.jpeg (222.9 KiB) Visto 3246 volte
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: Pennywise

Messaggio da aeropenna »

anche quì, qualche notizia su supporto, colori, mascheratura ed altro, sarebbero di aiuto per analizzare meglio il lavoro. vedo nelle zone di colore pieno, un sacco di puntini, (secondo lavoro, ombra attorno agli occhi, il rosso del naso...)....effetto ottico data dalla luce in foto, oppure altro? (spesso capita con colore molto diluito su tela da pittura...) ...la mascheratura di contorno del viso, è alquanto approssimativa e scheggiata, ma puoi ripassarci con una maschera tagliata come si deve, e ricreando il bordo nuovo spruzzando il nero del fondo. ...idem per gli occhi, se si sporcano, non basta passare il bianco vicino le pupille, copri tutto e rifai daccapo le pupille, e se puoi, usa un cerchiometro, oppure crea una maschera usando un compasso, così non corri il rischio di fare l'iride ovale.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
pdani
Messaggi: 236
Iscritto il: 13/08/2018, 15:14
Località: Padova
Contatta:

Re: Pennywise

Messaggio da pdani »

Fai tesoro delle osservazioni di Aeropenna.
Sembra impossibile, ma un piccolo dettaglio, se lo sbagli, attira subito l'occhio.
ImPerf3tto
Messaggi: 31
Iscritto il: 29/03/2019, 11:28
Località: cuneo

Re: Pennywise

Messaggio da ImPerf3tto »

aeropenna ha scritto:...vedo nelle zone di colore pieno, un sacco di puntini, (secondo lavoro, ombra attorno agli occhi, il rosso del naso...)....effetto ottico data dalla luce in foto, oppure altro?.
Si ti confermo che è un riflesso del flash del telefono, me ne sono reso conto dopo che ho fatto la foto, sparata.
Grazie mille dei consigli! È quello che cerco da questo gruppo
Sto usando colori shcmincke a base acqua.. per ora ho solo questi. E cartoncino 240g con aerografo fengda bd136 2.0
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: Pennywise

Messaggio da aeropenna »

se non sbaglio, sono inchiostri trasparenti. se lo sono, ti consiglierei di andarci più cauto, troppo colore non fà bene, la carta forse è vergata, o ruvida, meglio liscia, e quando fai le foto, non usare il flash, gli inchiostri sono tendenzialmente lucidi, usa la luce diffusa del giorno, ma non farla sotto sole.
cerca di usare il bianco, il meno possibile, lascia fin dall'inizio, il bianco della carta, ti troverai meglio.uno dei primi "errori" che fanno in molti, è quello di usare molto bianco e molto nero, col solo risultato di impasticciare il lavoro, ricorda una cosa importante, il nero non crea nulla di più, accentua solo le ombre. una foto risulta già completa col miscuglio di giallo rosso e blu, il nero aggiunge solo profondità. quindi non esagerare col nero, specie sui visi, prova con dei grigi bluastri, oppure con marroni scuri. vai piano coi colori, non raggiungere subito la saturazione, arrivaci per gradi, facendo passate più leggere,eviterai accumuli di colore e pastrocchi vari.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
ImPerf3tto
Messaggi: 31
Iscritto il: 29/03/2019, 11:28
Località: cuneo

Re: Pennywise

Messaggio da ImPerf3tto »

aeropenna ha scritto:se non sbaglio, sono inchiostri trasparenti. se lo sono, ti consiglierei di andarci più cauto, troppo colore non fà bene.
No sono colori coprenti... se per trasparenti ti riferisci ai Candy no non sono quelli.

Si ti confermo che in effetti i primi 2 colori che ho esaurito sono proprio il nero ed il bianco... confido, dopo i tuoi consigli di usarli meno e in modo più ragionato.

Qui di se ho capito bene, tutta la parte del volto (nel primo lavoro) o ad esempio anche i denti o il bianco dell occhio dovrebbero essere in parte o completamente del colore naturale della carta? Ovviamente poi dando sopra solo il colore per le varie ombre?
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: Pennywise

Messaggio da aeropenna »

il bianco del cartoncino, è la base migliore per ogni lavoro.se per caso sbagli, o si sporca, ci sono sistemi ottimi per correggere o cancellare piccole parti, ma se dai il bianco acrilico e poi sbagli, non puoi grattare, nè cancellare, ma solo ripassarci nuovamente col bianco, che crea infine spessore. la foto ti indica i punti in luce e quelli più chiari, e cerca di lasciarli più puliti possibile, fin dall'inizio. denti o bianco degli occhi, ovviamente non sono proprio "bianchi", i denti sono più o meno grigio-rosato, molto leggero, ed i bulbi oculari, hanno una velata di cyano(azzurro). I colori vanno dati molto delicatamente, tenendoli quasi acquosi, in questo modo, stesura dopo stesura, copri la superficie senza esagerare, e puoi fermarti in tempo senza rovinare tutto. sui visi, se sono bianchi come il pagliaccio, usa dei grigi chiari, molto chiari, magari aggiungendo un pò di azzurro, così da creare una pelle cerulea, cadaverica, ma lascia le zone in luce sempre pulite. se copri tutto dall'inizio, sarà difficile creare col bianco acrilico, le zone di luce,ed il bianco, tende sempre ad avere un tono celeste, quindi se vuoi delle zone bianche perchè colpite dalla luce, la soluzione ottimale è il bianco della carta.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
ImPerf3tto
Messaggi: 31
Iscritto il: 29/03/2019, 11:28
Località: cuneo

Re: Pennywise

Messaggio da ImPerf3tto »

Ok ora ho capito il discorso.
Se trovo la foto originale la posto qui di seguito, solo perché quello che dici lo trovo molto più affine per un ritratto... in questo caso (E non potevate sapere) si tratta di un originale che però non è ina foto vera e propria del personaggio ma di una digitalizzazione credo tipo locandina cinema anni 80... Non so se mi sono spiegato.
I colori quindi erano molto pieni e marcati
ImPerf3tto
Messaggi: 31
Iscritto il: 29/03/2019, 11:28
Località: cuneo

Re: Pennywise

Messaggio da ImPerf3tto »

Questa l originale... sicuramente molto diversa dal mio lavoro ma solo per dire che non è una foto vera e propria
Allegati
20190330_010049.jpg
20190330_010049.jpg (163.48 KiB) Visto 3219 volte
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: Pennywise

Messaggio da aeropenna »

ho imparato una cosa molto importante, che mi stà aiutando tantissimo, quella di avere accanto, una copia della foto stampata su carta, oppure una fotocopia, ma che siano fatte bene. molti riprendono tramite cellulare, io non lo posseggo, quindi una stampa accanto, mentre lavoro, è molto utile, sia per le proporzioni che per i vari particolari da riprodurre, poi i colori possono anche essere dati in modo diverso, ma la struttura deve essere quella. un'altra cosa importante, nell'avere una stampa, è quella di poter capovolgere disegno e copia, per poterli guardare al rovescio...sembra stupido,ma per poter meglio trovare errori o mancanze, non c'è niente di meglio di osservare le immagini al contrario. il cervello risponde molto prima di noi, e ci dice cose che sono assodate, tipo che gli occhi sono bianchi con pupille tonde, ma che poi risultano diversi nel nostro disegno...ma il cervello ci dice il contrario. ora se ribaltiamo le immagini, lo mandiamo in confusione e possiamo vedere con uno sguardo più attento, cose che prima ci sfuggivano, pupille ovali anzichè tonde, bordo del viso disegnato male, colore steso male in certe aree, mancanza di tono in altre...e via dicendo.

Immagine

ora veniamo al pratico, accoppiare disegno e foto vicine, ti mostra le differenze tra i due....
il contorno del viso, in foto è più morbido, una volta finito il tuo, è il momento di ripassarci a mano lungo tutta la linea, è difficile, ma bisogna farlo.....ombre sotto gli occhi,non sono nere piene, armati di matita-gomma, e abbassa il tono specialmente all'esterno, ...labbro superiore e sopra il naso, brutto intervenire col bianco, usa una maschera e spruzza in modo leggero, poi continua a mano col rosso, e se sbordi, ecco che una gomma-matita, ripulisce tutto, nel tuo caso devi ritornare sopra ancora col bianco rischiando di pastrocchiare ancora di più.(questo dimostra l'utilità del bianco della carta contro il fondo bianco acrilico)...le luci bianche sul naso rosso, andrebbero lasciate pulite fin dall'inizio, e pulite al limite con una gomma, in modo da farle rimanere rosso chiaro, mentre col bianco acrilico, ecco che diventano rosa....poi ci sono molte altre cose da migliorare, ma c'è tempo, troppi consigli, fanno confusione.
un ultima cosa, quando lavori su un particolare, prendi un foglio di carta e ritaglia un buco largo come la zona da aerografare, e poggialo sulla copia. tutta l'immagine sarà coperta tranne il particolare su cui stai lavorando, dando modo al cervello di concentrarsi solo su quello, escludendo tutto il resto.funziona, garantito.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Rispondi