Clown cattivo

Sezione dedicata a chi inizia ad avvicinarsi a questa complessa arte
Rispondi
Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 235
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Clown cattivo

Messaggio da axlrio72 »

Visto che nessuno inaugura la sezioni principianti :-)

Sul vecchio forum avevo pubblicato una prima prova del clown che è meglio non riproporre :-)

... poi grazie ai consigli di Aeropenna e Carlitos avevo fatto una seconda revisione durante l'estate che però non ero riuscito a pubblicare sul forum perché era crashato...

ne approfitto adesso...
E' 35x25 su lamina di plastica, colori Etac PS.
Sperando che sia propedeutico al custom.
DSC_1302_ok2_rid.jpg
DSC_1302_ok2_rid.jpg (106.76 KiB) Visto 2596 volte
... più vado avanti, più continuo a dover fare due volte lo stesso disegno per avere qualcosa di un minimo decente ... uff :roll:
speriamo di progredire almeno un pò.

ciao a tutti
Alberto
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 363
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: Clown cattivo

Messaggio da aeropenna »

il rifare un lavoro due volte, purtroppo è una prerogativa di chi è all'inizio di un percorso...tantissimi lo evitano, per pigrizia credo, ma chi ha la testardaggine di rifare un percorso due volte, sempre uguale, è destinato a fare sempre meglio. Accontentarsi di un prodotto scadente non porta da nessuna parte, quindi il tuo lavoro penso, debba essere premiato. Ricordo molto bene il primo disegno, non male, ma conteneva diverse cose da migliorare, e quest'ultimo invece ha tutte le correzioni al loro posto. I miglioramenti si vedono, i capelli sono venuti molto meglio, il blu di fondo non è più slavato.....insomma, ti sei applicato e si vede!...ora devi trovare un "modus operandi" da applicare a tutti i tuoi futuri lavori, un modello base di aerografia, che ti permetta di non sbagliare molto, e non dover fare sempre doppio lavoro...se ripenso ai miei inizi, con tutti i soldi spesi per frisket e cartoncini, ci potevo comperare un negozio intero. poi piano piano, ho trovato il metodo giusto per mè, l'ho adeguato alle mie esigenze, l'ho raffinato, fino a non sbagliare quasi mai un lavoro, risparmiando anche un sacco di soldi. Ora non ti resta che continuare, cercando di imparare dagli errori fatti. Oddio, l'hò fatta troppo lunga!!!!....Aspettiamo il prossimo lavoro!...e grazie per aver inaugurato la sezione.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
fish99
Messaggi: 234
Iscritto il: 06/02/2019, 15:09
Località: AnzolaEmilia(Bo)

Re: Clown cattivo

Messaggio da fish99 »

mi ricordo il primo clown, decisamente meglio. mi piacciono molto i capelli. vai cosi
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 353
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: Clown cattivo

Messaggio da Carlitos »

Alberto ma sai che non ricordo il primo clown! Non rammento neanche che consigli ti furono dati, perdonami!!!
Comunque mi trovo in pieno accordo con lo zio, ripetere o rifare daccapo spesso è malvisto o mal sopportato e si tende sempre a dire poi col prossimo farò meglio...
Invece secondo me aiuta tantissimo soffermarsi su un lavoro e magari rifarlo, anche più volte, io l'ho fatto spesso e penso che mi abbia aiutato molto.
La caparbietà è un valore che nell'apprendimento non dovrebbe mancare e credo che sia meglio rifare più volte un disegno finchè non esce fuori il nostro meglio piuttosto che farne tanti e tutti alla meno peggio.
Se non ti chiedo molto potresti dare qualche info sul lavoro? Ad esempio su cosa hai disegnato, quali colori hai preferito impiegare e magari se hai adottato qualche tecnica particolare per fare una zona piuttosto che un dettaglio.... cose del genere insomma. Tanto per esser d'aiuto anche a chi leggerà da nuovo del settore :-)
Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 235
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Re: Clown cattivo

Messaggio da axlrio72 »

Ciao... grazie degli incoraggiamenti, si il primo decisamente era molto peggio....

il disegno è fatto su una lamina di plastica da 0.8mm , la prendo a metro da leroy merlin, è economica e sufficientemente rigida, la dimensione è 35x25.

In questo caso ho dato un fondo a bomboletta acrilico bianco.. per far risaltare i colori seguendo i vostri consigli, il primo lo avevo fatto su fondo nero e tutti i colori erano venuti n pò smorti, per i colori ho usato i trasparenti Etac PS...

Poi tante maschere con carta da lucido ricalcate su tavoletta luminosa e ritagliate a mano, un pezzo per volta uno stato per volta... ho usato un pò le gomme, elettrica e non, ma non tanto perché su plastica purtroppo tende a strappare subito il colore arrivando velocemente al bianco di partenza..
...ma cercando di arrivare a fare del custom è tutta esperienza in questo senso.

I capelli, come tante altre cose, sono frutto dei consigli di Aereopenna... e di un parecchie prove per arrivare a capire come fare.
Fatto lo sfondo nero / blu elettrico, con del bianco coprente rosato e un pennello a punta lunga ho fatto le linee dei capelli e poi con taaaantaaaa pazienza sono andato capello x capello a dare più strati di rosso per dare il colore.
Poi ho cercato di dare volume ombreggiando con il grigio molto diluito.. ma ho miseramente sbagliato :-( per fortuna non è una cosa che rovina tanto l'effetto globale.

Ho fatto un'altro paio di lavori... ma mi sa che aspetto direttamente di aver fatto la rev. 2 prima di presentarveli ;)
ciao e grazie
Alberto
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 353
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: Clown cattivo

Messaggio da Carlitos »

Alberto, ricordati anche che quando si tratta di plastiche è sempre meglio partire con un aggrappante, la sola opacizzata del supporto non ti garantisce una tenuta ottimale degli strati successivi di colore.
Se non si parla di plastiche particolari ti basta opacizzare, pulire e spruzzare un paio di mani di aggrappante, lo trovi pure in bomboletta e di solito è trasparente, poi dopo un 15 minuti e senza carteggiare dai direttamente il tuo colore di base e via procedi normale.
Molti lavori nel tempo si sono rovinati proprio perchè si saltava questo passaggio.
Se non ricordo male esistono anche delle vernici per avere la base di partenza senza dover adoperare aggrappante, cosa che comunque è riportata in etichetta.
Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 235
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Re: Clown cattivo

Messaggio da axlrio72 »

Ciao Carlitos,
grazie del consiglio ... quando ho fatto il cupolino o i cover degli specchietti ho fatto come hai descritto tu, aggrappante + colore base, è sicuramente necessario.

Sul foglio di plastica liscio invece di solito non dò l'aggrappante perché non deve resistere a nessuno "stress"... in genere non uso neanche maschere adesive, quindi basta il colore di base che resiste sufficientemente e comunque più degli acrilici dell'aerografo.

Poi alla fine do una mano di trasparente mono componente per far risaltare i colori e i contrasti se sono su foglio di plastica, mentre sugli oggetti vado con il bicomponete... anche se quest'ultimo è un altro "mondo" da imparare.

ciao
Alberto
Rispondi