Acquisto aerografo

Sezione dedicata a chi inizia ad avvicinarsi a questa complessa arte
Meiupacciu
Messaggi: 6
Iscritto il: 13/04/2020, 0:55

Acquisto aerografo

Messaggio da Meiupacciu »

Ciao a tutti.
Ho letto quel piccolo manuale di aerografia per principianti che consiglia aeropenna, è molto semplice e spiega benissimo tutti i passaggi ed i vari esercizi. Ma da neofita ignorante ed alle primissime armi ho bisogno di un aiuto specifico. L’unica mia dimestichezza, non bravura, è nel disegno ma ho sempre amato ciò che riuscite a fare con l’aerografo. Ora nel concreto, quale aerografo comprare? Mi consigliate uno poco costoso in quanto novizio o l’inverso? Marca e modello please
Avatar utente
axlrio72
Messaggi: 199
Iscritto il: 07/02/2019, 14:54
Località: La Loggia

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da axlrio72 »

Ciao,
inizio a risponderti io.. quello che consigliarono a me gli esperti un pò di tempo fa.

Non buttare soldi su aerografi cinesi o simili, compra una aeropenna seria, magari modello base o un usato se ti fidi.

Ci sono un paio penne di marca che per iniziare penso possano andare bene, io però non ho mi avuto occasione di provarle:
- Iwata - Neo
- Harder & Steenbeck - Ultra

Poi se sei proprio completamente digiuno, non sai ancora che colori utilizzare, un cinese da 15 euro secondo me lo puoi anche provare, ma per capire come funziona, per imparare a pulirlo per buttarci dentro colori per prova, io negli anni un qualcuna l'ho comprata.. adesso me ne sono rimaste due, una modificata parecchio per spruzzare i perlati e una che tengo per mia figlia di 7 anni :-)

L'altra cosa che poi ti servirà sarà un compressore decente, un set di colori primari, un reducer (diluente), un cleaner (per pulire l'aerografo) e, io lo trovo molto comodo, un clean pot.

L'inizio non è proprio economico purtroppo.

ciao facci sapere
A.
Meiupacciu
Messaggi: 6
Iscritto il: 13/04/2020, 0:55

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da Meiupacciu »

Ciao, per il compressore sto provvedendo da me grazie al tutorial scovato sempre qui. Quasi costo zero grazie agli amici. Un fabbro, un idraulico e pezzi recuperati in giro. Intanto grazie per la risposta. Vi farò sapere
Meiupacciu
Messaggi: 6
Iscritto il: 13/04/2020, 0:55

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da Meiupacciu »

:roll: Troppi grazie? No no, ci stanno
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 294
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da aeropenna »

Axirio ha detto bene, ma ci sono delle domande che devi farti, prima di acquistare investendo un certo capitale, quanto è grande, la tua passione per questa tecnica?...credi di avere la tenacia per non abbatterti davanti alle prime difficoltà?....sei veramente sicuro di impegnarti per anni con aerografo e colori?...faccio queste domande, perchè ho visto moltissimi di voi che presi dalla frenesia, spendono per poi lasciare tutto subito dopo, per qualche difficoltà....quindi se sei veramente intenzionato, si passa alla domanda seguente, che tipo di lavorazioni hai in mente di fare? ..credi che la tua passione ti spinge verso il disegno su carta o tela?...ti appassiona il custom?..caschi o serbatoi?....t.shirt ?.....anche in base a queste tipologie, ci sono aerografi e aerografi, attrezzature o colori specifici. una volta che hai superato la fase precedente, si passa a quella dell'attrezzatura...aerografi buoni ce ne sono, di tutti i tipi, come ha detto axi, scarta i cinesi...che sono solo brutte copie di quelli buoni, l' Iwata NEO, è buono, ma ha un uso limitato, quindi credo che un ottima penna per chi comincia sia l'Iwata HP-CS Eclipse, ha una punta da 0,3, ottima per fare medie e grandi campiture, ed una volta che si è imparato a maneggiarlo, puoi fare anche segni più fini, ha un serbatoio abbastanza grande ed è molto maneggevole, un piccolo trattore, che se tenuto bene, ti dura anni e anni, costo dai 130 ai 150€ circa ......Harder & Steenbeck - Ultra, come consiglia axi, è molto buono, monta una punta da 0,2, quindi più piccola, prezzo circa sui 100€ adatto ai principianti, e ci metto anche i miei preferiti, paasche v, con punte da 0,1 o 0,2 per dettagli molto fini, costo sui 150€, sono un pò vecchiotti, come tecnologia, ma molto maneggevoli.
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Meiupacciu
Messaggi: 6
Iscritto il: 13/04/2020, 0:55

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da Meiupacciu »

Grazie anche a te per la risposta aeropenna.credo di avere questa passione da un bel po’ di anni ma le vicissitudini della vita mi hanno portato sempre a tenerla sopita. Ora che i figli sono grandicelli non mi ferma più nessuno tantomeno le difficoltà che mi troverò davanti. Per ora nello specifico non so cosa scegliere, quel che so è che ho tanta voglia di imparare. E mi scuso già da ora se vi romperò le scatole lungo questo tragitto
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 288
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da Carlitos »

Nessuna rottura, il forum serve a questo :-)
Più specifico sarai nel sapere come intendi muoverti e più si potranno fornire consigli mirati ;-)
amar
Messaggi: 34
Iscritto il: 21/01/2019, 17:52

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da amar »

Ciao, il consiglio che diamo, specie a chi non ha le idee ancora chiare è un aerografo un po tutto fare che sia relativamente facile da gestire e anche da rivendere in caso di abbandono prematuro. L' eclipse ad es. Come già detto, si presta bene a ciò, ma mi par di capire che vorrai disegnare a mano libera, (presto ti stancherai delle mascherine.) Come con le matite e arriverai a scelte come un micron (iwata o olympos). O addirittura a scelte estreme come l'ab turbo paasce (ma parecchio complicato nelle tarature continue). Questi aerografi da dettaglio o disegno e aggiungo anche il sotar 2020 badger, hanno un costo elevato (anche le prestazioni) e che devono essere trattati come si deve per non danneggiare le parti delicate (specie ago e duse), che hanno un costo non indifferente in ricambi. Ci sarebbe un alternativa più economica e già suggerita da Enrico, il v o vjr paasche, aerografo da dettaglio, ma ancora più delicato su ago e duse che si danneggiano anche solo a guardarli male! Prima di usarli si consiglia di documentarsi bene sul loro trattamento e utilizzo con le dovute precauzioni.....infine considera le dimensioni della tua mano, se piccola avrai un cattivo feeling con aerografi lunghi e pesanti e viceversa. Solitamente per disegnare meglio un aerografo corto (distanza dal grilletto alla punta) che con l'uso di una sola mano possa essere gestito, spesso è la tua mano che sente suo un determinato aerografo. In genere si preferiscono alimentati da una tazza colore superiore o laterale sempre per disegno o illustrazioni....
Meiupacciu
Messaggi: 6
Iscritto il: 13/04/2020, 0:55

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da Meiupacciu »

Grazie anche a te amar per la risposta
Avatar utente
Enrywar67
Messaggi: 20
Iscritto il: 06/01/2020, 11:48

Re: Acquisto aerografo

Messaggio da Enrywar67 »

Prendi in considerazione il Badger sotar 20/20 come aerografo da dettaglio ,costa 1/3 di un Micron.... ;)
Rispondi