Steve Hanks acquarelli

Per discutere di Arte in generale
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 193
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Steve Hanks acquarelli

Messaggioda aeropenna » 23/03/2019, 16:36

inauguriamo la sezione, con un artista dell'acquarello, che in genere non mi appassiona molto, ma lui ed altri che stò imparando a conoscere,
sono di un livello eccezionale....a questo aggiungo il quesito del secolo: se lo faccio ad aerografo, sono un fotocopiatore, se lo faccio ad olio o acquerello o matita, sono un artista!...vecchio dilemma!.....comunque lui è proprio bravo!

Immagine


Immagine

Immagine


Immagine


Immagine


Immagine
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola

Avatar utente
fish99
Messaggi: 106
Iscritto il: 06/02/2019, 15:09
Località: AnzolaEmilia(Bo)

Messaggioda fish99 » 24/03/2019, 19:00

mamma mia, non ci sono incertezze lui è un grande indipendentemente dalla tecnica.
quando vedi di questi lavori disquisire sulla tecnica è solo una grande invidia, almeno questo è il mio pensiero.

Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 151
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Messaggioda Carlitos » 24/03/2019, 22:46

Io credo che forse un pochino possa centrare il fatto che il pennello ha secoli di storia alle spalle rispetto all'aerografo e di conseguenza è un poco come il nuovo che vien mal digerito. Un pò come quei navigatori che sminuiscono chi fà la stessa cosa ma con imbarcazioni a motore, magari non è l'esempio giusto ma al momento questo mi veniva :-)
All'interno dell'aerografia stessa appare lo stesso discorso fra quelli puristi del solo impiego di aerografo nei confronti di chi ci accoppia l'uso di qualche mascheratura ecc ecc
Insomma ci sarà sempre una voce che cerca di sminuirne un'altra nonostante magari si voglia pronunciare lo stesso discorso che alla fine ha solo parole diverse.
Io dal mio punto di vista ho imparato ha dar precedenza al merito di chi fà piuttosto del con cosa lo fà.
In ogni ambito ci sono dei gradini o dei livelli, alcune persone sono più in alto o in avanti rispetto ad altri e questo secondo me và più che bene ma deve prescindere dal tipo di tecnica o metodo che si vuole impiegare poichè alcune cose con l'ausilio del tempo, della pratica e della esperienza si possono migliorare mentre altre magari no e penso alla bravura di raggiungere livelli di tecnica rispetto alla fantasia di impiegarla per creare cose originali.
Questa secondo me potrebbe essere giusto l'unica differenza, non di certo se un opera la disegno a pennello o ad aerografo o altro ancora.

Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 193
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Messaggioda aeropenna » 25/03/2019, 9:10

il dilemma non andrebbe fatto, in questo caso, credo siano veri e propri lavori di alta classe dal punto di vista artistico...che danno vere sensazioni a chi li guarda, cosa che non succede spesso nei nostri lavori....anzi quasi mai. era un pò per stuzzicare, e come dice fish, una grande invidia per la padronanza della tecnica e del senso artistico che lui mette nei suoi lavori...
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola

Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 193
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Messaggioda aeropenna » 25/03/2019, 9:35

questo altro artista che propongo, è molto diverso dal primo, e per mè, credo sia più interessante e stimolante, e comunque vale la pena di conoscerlo.
..Alvaro Castagnet.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola

Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 151
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Messaggioda Carlitos » 25/03/2019, 13:16

Ah beh, zio se bisogna parlarne dal punto di vista di ciò che suscita un opera allora mi tiro fuori poichè a me personalmente di solito è raro che un opera mi colpisca nella parte emotiva o come dici tu, ciò che suscita sensazioni in chi li guarda, sarà un mio limite culturale probabilmente però è così.
Io sono più attratto dal lato tecnico dei disegni, ossia mi colpisce molto di più il come abbia raggiunto un determinato particolare o come abbia ottenuto una colorazione, non sò spiegarlo bene ma comunque è per questo che affermo sempre che per me non esiste la differenza fra chi a parità di soggetto adotta uno strumento piuttosto che un altro di conseguenza non ritengo fotocopiatori gli aerografisti :-) E sò bene che lo avevi scritto così tanto per ironizzare :-)

Avatar utente
fish99
Messaggi: 106
Iscritto il: 06/02/2019, 15:09
Località: AnzolaEmilia(Bo)

Messaggioda fish99 » 25/03/2019, 20:50

altro artista moolto interessante, effettivamente piu emozionante del primo almeno per me.
pero non credo che l'aerografo non riesca ad emozionare,guarda i lavori di Sarian ...
io credo che saputa usare qualsiasi tecnica possa dare emozioni in chi guarda ed è per questo che si chiama arte.


Torna a “Il Salotto dell'Arte”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite