Sbalzo su rame

Le vostre "altre" opere, non ad aerografo
Avatar utente
rokko
Messaggi: 170
Iscritto il: 04/01/2019, 13:34
Località: Sanremo
Contatta:

Sbalzo su rame

Messaggio da rokko »

Non è opera mia, è stato realizzato da mio padre e mio zio nei primi anni 80
è un pannello in rame da 8/10 mm misura circa cm 80x50 interamente sbalzato
a mano, con l'ausilio di martelli, punzoni, "pani" di piombo e cera vergine.
Raffigura Piazza Capitolo sita nella città vecchia "la Pigna"

piazzacapitolo (Custom) (3).jpg
piazzacapitolo (Custom) (3).jpg (241.18 KiB) Visto 2979 volte
questa la foto della piazza
fotopiazzacapitolo.jpg
fotopiazzacapitolo.jpg (101.36 KiB) Visto 2979 volte


Tra gli anni 70 e 80 fecero diversi pannelli, insegne per vari
locali della zona e cappe per caminetti, purtroppo mi sono
rimaste poche foto e di bassa qualità di quei lavori
AFdesign
Messaggi: 19
Iscritto il: 07/02/2019, 9:04

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da AFdesign »

Spettacolo! Una famiglia di artisti! :o
Avatar utente
fish99
Messaggi: 229
Iscritto il: 06/02/2019, 15:09
Località: AnzolaEmilia(Bo)

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da fish99 »

veramente bello, e poi un lavoro di famiglia è sempre bello
Avatar utente
aeropenna
Messaggi: 355
Iscritto il: 02/01/2019, 17:37
Località: fano (pesaro)
Contatta:

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da aeropenna »

veramente notevole, tanto di cappello alla famiglia di scultori!
gli occhi vedono solo ciò che è limitato, guarda con il tuo intelletto, e imparerai come si vola
Avatar utente
pdani
Messaggi: 232
Iscritto il: 13/08/2018, 15:14
Località: Padova
Contatta:

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da pdani »

Veramente bravi.
Tra l'attrezzatura usata citi la cera vergine, sai per cosa venisse usata?
Avatar utente
rokko
Messaggi: 170
Iscritto il: 04/01/2019, 13:34
Località: Sanremo
Contatta:

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da rokko »

Posso riassumere le fasi:
una volta disegnata il lato visibile della lastra, venivano punzonate tutte le linee
in modo che non si cancellassero e fossero visibili sul retro e dal retro veniva sbalzato
con martelli e punzoni modellati secondo necessità e "pani" di piombo di contrasto
alla martellatura.
Sono lastre di rame ricotto da 8/10 mm lavorabile piuttosto facilmente, permette
un rilievo di un paio di cm. Il metallo, durante la battitura, si compatta "incrudendosi"
diventa di difficile lavorazione, occorre scaldarlo con una torcia a gas e raffreddarlo
repentinamente con acqua, in questo modo torna malleabile
Ottenuto l'abbozzo dello sbalzo, sul retro del pannello, veniva colata la cera vergine
in modo da riempire la cavità, a cera fredda, venivano fatte le rifiniture dal lato visibile
Terminato il pannello, veniva rimossa la cera ed al suo posto, veniva colata resina
poliestere per proteggere lo sbalzo in quanto nelle zone di rilievo più pronunciato
lo spessore della lastra si riduceva a pochissimi decimi
Avatar utente
pdani
Messaggi: 232
Iscritto il: 13/08/2018, 15:14
Località: Padova
Contatta:

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da pdani »

Non pensavo che ci fosse una lavorazione così impegnativa, grazie della spiegazione.
Avatar utente
rokko
Messaggi: 170
Iscritto il: 04/01/2019, 13:34
Località: Sanremo
Contatta:

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da rokko »

Prego,
la foto non rende bene l'idea del rilievo,
vedi di riuscire a postare delle foto migliori
Avatar utente
Carlitos
Messaggi: 348
Iscritto il: 07/02/2019, 23:13
Località: Cosenza

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da Carlitos »

Questi sono degli autentici gioielli di manufatto!!
sarian
Messaggi: 28
Iscritto il: 18/02/2019, 12:48

Re: Sbalzo su rame

Messaggio da sarian »

Bello, un gran lavoro, complimenti.
Rispondi